Recensione de Le mani dei bambini

Print Friendly, PDF & Email

Recensione all’introduzione dell’opera (scritta dal Prof. Enrico Marco Cipollini) Le Mani dei Bambini (Oceano Edizioni, Bari, 2018, pp. 300)

Se v’è per l’umanità una speranza di salvezza e di aiuto,

questo aiuto non potrà venire che dal bambino,

perché in lui si costruisce l’uomo.

(Maria Montessori)

Il mondo in cui viviamo non è a misura di bambino, né come spazi né come tempi. L’infanzia ha bisogno di molteplici cure che, per essere efficaci, presuppongono un’attenzione costante da parte delle istituzioni e della società nel suo complesso.

La fragilità insita nella condizione infantile merita un rispetto attivo, inteso a proteggere e a comprendere le istanze degli adulti di domani; e non è retorica affermare che il futuro e la prospettiva stessa della società passano necessariamente attraverso la costruzione di un percorso sereno ed equilibrato dell’età più esposta e delicata.

Una società che aspiri a sopravvivere non può non reputare i bambini la risorsa più preziosa sotto ogni punto di vista. Conoscerli e comprenderli significa giungere puntuali all’appuntamento con il futuro. Ogni richiesta, ogni allarme, ogni sorriso che i bambini ci inviano vale un’ipoteca su quel che sarà.”.

Con queste parole si apre il 1° Rapporto Nazionale sulla Condizione dell’Infanzia e della Preadolescenza stilato da Telefono Azzurro e Eurispes nell’anno 2000.

Il motivo che spinge ad affrontare ed approfondire il tema della condizione infantile è evidente: i bambini sono l’alba dell’umanità a venire.

Un attento e puntuale focus sull’infanzia ci è offerto dalla corposa opera Le Mani dei Bambini (a cura di Infante e Massa, Oceano Edizioni, Bari, 2018, pp. 300), dove gli argomenti trattati riassumono le attuali criticità da superare in questo vasto ed articolato ambito.

Nell’introduzione all’opera, il filosofo e grecista (si leggano i suoi saggi notevoli sulla grecità sia in italiano che in greco) Enrico Marco Cipollini inquadra il mondo infantile nell’evoluzione storico-sociale (dall’antica Grecia fino ai giorni nostri), inserendo e compendiando in maniera magistrale gli importanti studi antropologici, filosofici e psicologici sull’infanzia. Soffermandosi sul valore dell’ambiente – inteso come contesto (famiglia, affetti, ecc.) -, l’intellettuale carrarese ne esplicita la valenza funzionale allo sviluppo del pargolo.

Cipollini invita il lettore ad una seria e profonda riflessione: il bambino rispecchia primavere di ideali, è ventata di nuovo, folata d’affetti costruttivi; egli possiede, in potenza, capacità ed energia per la costruzione di un mondo nuovo. Sta agli adulti educare nel modo giusto per far valere l’essere dell’uomo sulla pura apparenza. È, aggiunge, una sfida che non possiamo permetterci di perdere.

Autrice della Recensione: Dott.ssa Filomena Furno

Sorrento, 14 novembre 2018


I libri del Prof. Enrico Marco Cipollini

Updated: 16 Novembre 2018 — 11:32

1 Comment

Add a Comment
  1. Oggi, 20 Novembre, è la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.
    La data ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, e coincide con un duplice anniversario: quello della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo (1789) e quello della Dichiarazione dei Diritti del Bambino (1959). Sono oltre 190 i Paesi nel mondo che hanno ratificato la Convenzione.
    L’infanzia negata ha molti volti: mancanza di cibo, acqua e cure mediche; mancanza di accesso all’istruzione; lavoro minorile.
    Bambine e bambini senza diritti e senza futuro: vittime di abusi, maltrattamenti e discriminazioni. Anche nei Paesi OCSE milioni di bambini crescono in condizioni “difficili”.
    I dati UNICEF sono allarmanti.
    Un capitolo a parte meritano il bullismo e il cyber-bullismo, oggi fenomeni dilaganti.
    Oggi, 20 Novembre, è la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza…

    Filomena FURNO

    https://www.corriere.it/cronache/18_novembre_19/essere-bambini-diritto-20-novembre-giornata-mondiale-diritti-dell-infanzia-dell-adolescenza-60240c90-ebe5-11e8-a70c-410ca07c6063.shtml?refresh_ce-cp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.