Diziomondo -

L'Enciclopedia Artigiana del Pensiero

Perché in caso di emorragia, si usa porre la parte sanguinante a contatto con un oggetto estremamente freddo?

Print Friendly, PDF & Email

Fonte-Foto: Pixabay

Perché il sangue si mantiene allo stato liquido solo a temperature fisiologiche: al di sotto di esse, inizia il processo di coagulazione che arresta l’emorragia.

Le emorragie esterne di lieve entità non rappresentano un pericolo immediato, al contrario, le persone affette da emofilia rischiano la morte, anche per una piccola ferita, perché sono carenti di alcuni fattori che permettono la coagulazione.

Le emorragie abbondanti o dall’aspetto anomalo, soprattutto se sono coinvolte arterie o vene, richiedono un trattamento urgente di primo soccorso (chiedi al medico), dato che portano alla perdita di un volume di sangue molto elevato, una situazione che pone entro pochi minuti l’infortunato a rischio di perdere la vita. Per riconoscere un’emorragia interna, chiedere al medico in via preventiva.

Nota: la risposta alla domanda e il breve approfondimento hanno un intento puramente informativo.

Updated: 26 Marzo 2019 — 12:47

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Diziomondo © 2018 - Sebbene le informazioni presenti nel sito siano accuratamente selezionate, l'autore non si assume responsabilità alcuna per danni subiti da terzi per aver utilizzato delle informazioni in esso contenute e/o da errori relativi ai concetti qui esposti. Altresì, è anche opportuno specificare che questo sito si fonda su risorse gratuite o estratte da altri siti con il permesso degli autori e per sue caratteristiche non può considerarsi in alcun modo una testata giornalistica. Frontier Theme