Panico (etimologia) e appunti sul Virus

2 Risposte

  1. Bellissimo articolo che ci conduce alla sostanza o al pensiero sostanzioso che dà corpo alle parole e ai suoi contenuti. Ringrazio il prof. Cipollini che, puntuale e conciso, di volta in volta aggiunge conoscenze al nostro piccolo e giovane sapere.

  2. Francesca Giustini ha detto:

    Interessante come l’etimo di virus ci riporti all’attuale timor panico del coronavirus “ una paura non individuabile, irrazionale, improvvisa, inaspettata. “ come hai ben sottolineato, una paura che va a riflettersi negativamente sullo scenario mondiale e che in causa delle disastrose conseguenze anche economiche dilaterà verso un futuro sempre più incerto e difficoltoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.